Blogroll

ASSISTENZA per seguire il tuo sinistro con un team di esperti che ti sapranno consigliare al meglio

LA SCELTA la polizza migliore al miglior prezzo

LA COPERTURA la scelta più completa per la tutela tua e della tua famiglia

About

venerdì 23 ottobre 2015

Novità RcAuto

RcAuto novità dal DDL Concorrenza e promozioni sulle polizze


Al via il DDL Concorrenza  con diverse novità che in termine di assicurazione favoriscono gli automobilisti virtuosi e disciplinati, la scatola nera a bordo, i controlli sul tasso alcolemico e la riduzione costi.

Approfondimenti: Disegno di Legge Concorrenza http://www.governo.it/backoffice/allegati/77929-10028.pdf

Il risparmio sulla RcAuto è uno dei punti fondamentali affrontati ed è di supporto alla libera ‘concorrenza leale’ fra assicurazioni; il risparmio assicurativo rientra nelle priorità di un cittadino attento agli investimenti, ma che non intende mettere a rischio la sua sicurezza e quella dei suoi cari.

Noi di BrokCar siamo a disposizione per supportarvi e offrirvi le migliori tariffe del mercato a nostra disposizione. Richiedeteci senza impegno un preventivo ai nostri recapiti!

Contatti BrokCar:

Preventivi Online: http://goo.gl/kSR1PG

Brokcar
Liberi di Scegliere

#liberidiscegliere #DDLConcorrenza #RcAuto #Rca 

venerdì 16 ottobre 2015

Contrassegno Elettronico dal 18 Ottobre 2015

RcAuto, addio al contrassegno di assicurazione apposto sul parabrezza


“[…] È fatto obbligo di esporre sugli autoveicoli e motoveicoli, esclusi i motocicli, nella parte anteriore o sul vetro parabrezza, il contrassegno attestante il pagamento della tassa automobilistica e quello relativo all’assicurazione obbligatoria. […]” così il 1° Gennaio 1970, con la legge 24-12-1969 n. 990, entrava in vigore “l’Assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti” e l’obbligo di apporre il contrassegno ben visibile nella parte anteriore del veicolo. 

Da lì la storia la conosciamo tutti, entrava in vigore il contrassegno giallo e finalmente a colpo d’occhio si identificava subito se un veicolo fosse assicurato. Già il Contrassegno, chiaro e preciso alla consultazione…quando autentico. 

Purtroppo il tagliando d’assicurazione è molto falsificato ed è per questo che è nata l’esigenza di renderlo elettronico, ma sempre consultabile in maniera veloce e diretta dai cittadini e/o dalle autorità competenti.

Sul portale dell’automobilista, sezione “servizi online” / pagina “verifica copertura assicurativa”, è nata anche una sezione che permette di consultare i numeri di targa degli autoveicoli, dei motoveicoli e dei ciclomotori immatricolati in Italia che risultino o meno in regola con gli obblighi assicurativi RCA. 


Le stesse informazioni sono disponibili anche su Mobile tramite App IPatente: https://www.ilportaledellautomobilista.it/web/portale-automobilista/applicazioni 

Insomma non si accerta più la copertura assicurativa attraverso la presenza del contrassegno, ma tramite interrogazione telematica del database del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture (www.mit.gov.it). 

Le forze dell’ordine, in caso di fermo e/o posto di blocco su strada, interrogheranno da remoto la banca dati targhe per verificare la copertura assicurativa.

E’ bene sempre ricordare che la copertura assicurativa RCA è obbligatoria e che circolare senza copertura assicurativa è vietato dal Codice della strada (articolo 193) ed è prevista una multa da 841 a 3.366 euro, oltre al sequestro del veicolo.

E vi chiederete ora… per gli estremi della polizza assicurativa come fare in caso di sinistro? E’ bene sempre chiedere il Certificato di Assicurazione al conducente che è obbligato a tenerlo a bordo. Nei paesi extra Ue servirà invece la cosiddetta Carta Verde.

Brokcar 
Liberi di Scegliere