Blogroll

ASSISTENZA per seguire il tuo sinistro con un team di esperti che ti sapranno consigliare al meglio

LA SCELTA la polizza migliore al miglior prezzo

LA COPERTURA la scelta più completa per la tutela tua e della tua famiglia

About

venerdì 25 dicembre 2015

Buon Natale da BrokCar


Buon Natale da BrokCar, vi ricordiamo che saremo chiusi sino al 03/01 e poi nuovamente in occasione dell'epifania il 06/01. A presto!

Email. info@brokcar.it
Preventivi Online: http://preventivi.brokcar.it

Brokcar
Liberi di Scegliere
http://www.brokcar.it/

venerdì 4 dicembre 2015

Tempo di Natale ...Tempo di Offerte


Per addentrarci nell'atmosfera natalizia e restare in tema di regali...
Vi proponiamo la nostra Offerta di Natale BrokCar!

Chi stipulerà una polizza entro il 31 12 2015 con un consulente BrokCar, riceverà in omaggio la garanzia accessoria Rca : Polizza conducente!

Spesso infatti in caso di sinistro ci troviamo a preoccuparci solo dei danni materiali o fisici che la nostra auto può causare (veicoli, persone, cose e/o terzi trasportati sul proprio veicolo coinvolti nell'incidente). Ma a noi chi ci pensa? I danni che si possono subire come conducente, in caso di sinistro, sono ingenti e occorre tutelarsi. 

I nostri consulenti saranno in grado, nel regalarvi questa offerta, di illustrarvi i limiti, i massimali ed eventuali esclusioni di questa importante garanzia accessoria RcAuto che tutti dovrebbero stipulare!

Contatti BrokCar:
Telefono. +39 (011) 044.83.18
Preventivi Online: http://preventivi.brokcar.it

Brokcar
Liberi di Scegliere

martedì 24 novembre 2015

Il premio medio delle RCA rinnovate si abbassa

Tendenze positive del mercato Rc Auto

Secondo l’ultima pubblicazione Ania , Associazione Nazionale fra le imprese Assicuratrici, il premio medio delle polizze Rc Auto rinnovate è diminuito.

Dati alla mano, si parla del – 5,9% pari a 23 euro netti, comparando i dati tra settembre 2014 e settembre 2015 sulle polizze annuali del settore automotive (autovetture, motocicli e ciclomotori). Il risparmio è del 6,4 % valore assoluto se si parla delle assicurazioni stipulate per le sole autovetture, mentre più contenuto il risparmio, intorno all’ 1%, per motocicli e ciclomotori.

Consulta il Monitoraggio dei premi rc auto Ania

I risultati dell’analisi vengono confermati anche dalla rilevazione che mensilmente viene effettuata dall’ISTAT, Istituto Nazionale di Statistica.

Noi intermediari assicurativi Brokcar, ci impegniamo per dare valore a questa tendenza positiva del mercato Rc auto!

Il team Brokcar è a disposizione per confrontare gratuitamente la Tua polizza per offrirti un risparmio sicuro e garantito, mai penalizzante. Cambiare compagnia assicurativa non è difficile, se sai come farlo.

Inoltre Brokcar, tramite questi articoli, si impegna a diffondere e semplificare le modifiche di legge e le tendenze del mercato assicurativo in genere.

Non ci si può più permettere di ipotizzare cosa sia meglio, il meglio bisogna sceglierlo! Liberi di Scegliere … ma sempre ‘consapevolmente’.

Contatti BrokCar:
Telefono. +39 (011) 044.83.18
Email. info@brokcar.it
Preventivi Online: http://preventivi.brokcar.it

Brokcar
Liberi di Scegliere
http://www.brokcar.it/

venerdì 13 novembre 2015

Inizia a risparmiare ...Fallo con Brokcar!

E' sempre più difficile orientarsi nel mercato delle assicurazioni!

Scegliere la polizza più adatta in base al proprio profilo di guidatore non è cosa da poco!

Brokcar ti permette sempre di scegliere la tariffa più vantaggiosa, i servizi migliori o le garanzie accessorie che cerchi! Auto o moto non importa, l'importante è che ti affidi alla nostra rete di professionisti che ti proporranno sempre e solo compagnie assicurative di fiducia su cui vale davvero la pena puntare!

Brokcar  sceglie e propone soluzioni su misura in base al profilo di rischio e lo fa sostenendo sempre la libertà di scelta del riparatore, promuovendo il principio di nessuna clausola sulla riparazione ed il diritto ad ottenere il risarcimento per la riparazione a regola d’arte del veicolo danneggiato, avvalendosi esclusivamente di imprese di autoriparazione di propria fiducia.

Se ancora non l'hai fatto compila il modulo preventivo online di Brokcar che troverai al seguente link: http://preventivi.brokcar.it 

In pochi click ci fornirai una fotografia completa ed aggiornata della tua posizione assicurativa, semplicemente compilando: Dati Anagrafici, Dati del Veicolo, Dati Assicurativi e Informazioni sui Conducenti.  Non dimenticare di compilare tutti i campi contrassegnati dall'asterisco (*) e conferma cliccando su 'Richiedi il Preventivo'! Attraverso i contatti che avrai indicato, verrai contattato al più presto!

Facile no? Inizia a risparmiare ...Fallo con Brokcar!

Contatti BrokCar:
Telefono. +39 (011) 044.83.18
Preventivi Online: http://preventivi.brokcar.it

Brokcar
Liberi di Scegliere

mercoledì 4 novembre 2015

Attestato di Rischio, lo sapevi che ora è Digitale?


L’Attestato di Rischio dal 1 Luglio 2015 è in formato elettronico!


Se la tua polizza annuale è in scadenza, potresti aver ricevuto già il nuovo Attestato di Rischio Digitale. (Articolo 134 del Codice delle Assicurazioni - decreto legislativo n. 209/2005) E quale miglior occasione per fare un preventivo, http://preventivi.brokcar.it , e verificare se sia possibile risparmiare con Brokcar?

Ma che cos’è l’Attestato di Rischio? L’attestato di rischio, dice Wikipedia , secondo la legge italiana, è un documento nel quale è indicato il numero dei sinistri denunciati negli ultimi cinque anni assicurativi da chi abbia sottoscritto una polizza di assicurazione Rca per autoveicoli e motoveicoli.

In caso di tariffa Bonus Malus sono indicate le classi di provenienza e di assegnazione attribuite da ciascuna impresa in base a regole interne. Inoltre, per garantire omogeneità di trattamento in caso di cambiamento di compagnia, viene indicata anche la classe di conversione universale (CU), che viene calcolata secondo parametri fissi e uguali a tutte le compagnie.

D’ora in poi, almeno 30 giorni prima della scadenza della polizza, l’assicurazione dovrà rendere disponibile l’Attestato di Rischio Digitale ai suoi contraenti sul sito della compagnia (Area Riservata, anche detta Home Insurance).

Ma non è tutto si potrà richiedere anche un’ulteriore consegna tramite il mezzo di comunicazione da noi prescelto e messo a disposizione dalla Compagnia Assicurativa.. Come ad esempio App, Posta Elettonica o Social Network!

Infine sarà anche possibile richiedere una copia supplementare cartacea dell’Attestato di Rischio a titolo INFORMATIVO; ricordiamo infatti che le nuove polizze verranno stipulate solo ed esclusivamente sulla base dell’attestato di rischio digitale memorizzato in banca dati.

Come tutti gli agenti o intermediari assicurativi, anche noi di Brokcar abbiamo la possibilità di verificare e consultare la banca dati ANIA  controllata da IVASS  in maniera automatica .

A tal proposito, vi anticipiamo, che il mercato delle assicurazioni va sempre più nella direzione di verificare real-time e su richiesta l’attestato di rischio, in qualsiasi momento dell’anno; questo permetterebbe davvero di avere sotto controlllo la situazione attuale del contraente e sarebbe finalmente d’ausilio alla lotta contro le truffe RcAuto.

Approfondimenti:http://www.ania.it/export/sites/default/it/pubblicazioni/Dossier-e-position-paper/Vademecum-RC-Auto-2.0-Addio-vecchio-attestato-di-rischio.pdf

Contatti BrokCar:
Telefono. +39 (011) 044.83.18
Email. info@brokcar.it
Preventivi Online: http://preventivi.brokcar.it

Brokcar
Liberi di Scegliere
http://www.brokcar.it/

#liberidiscegliere #AttestatodiRischio #RcAuto #Rca

venerdì 23 ottobre 2015

Novità RcAuto

RcAuto novità dal DDL Concorrenza e promozioni sulle polizze


Al via il DDL Concorrenza  con diverse novità che in termine di assicurazione favoriscono gli automobilisti virtuosi e disciplinati, la scatola nera a bordo, i controlli sul tasso alcolemico e la riduzione costi.

Approfondimenti: Disegno di Legge Concorrenza http://www.governo.it/backoffice/allegati/77929-10028.pdf

Il risparmio sulla RcAuto è uno dei punti fondamentali affrontati ed è di supporto alla libera ‘concorrenza leale’ fra assicurazioni; il risparmio assicurativo rientra nelle priorità di un cittadino attento agli investimenti, ma che non intende mettere a rischio la sua sicurezza e quella dei suoi cari.

Noi di BrokCar siamo a disposizione per supportarvi e offrirvi le migliori tariffe del mercato a nostra disposizione. Richiedeteci senza impegno un preventivo ai nostri recapiti!

Contatti BrokCar:

Preventivi Online: http://goo.gl/kSR1PG

Brokcar
Liberi di Scegliere

#liberidiscegliere #DDLConcorrenza #RcAuto #Rca 

venerdì 16 ottobre 2015

Contrassegno Elettronico dal 18 Ottobre 2015

RcAuto, addio al contrassegno di assicurazione apposto sul parabrezza


“[…] È fatto obbligo di esporre sugli autoveicoli e motoveicoli, esclusi i motocicli, nella parte anteriore o sul vetro parabrezza, il contrassegno attestante il pagamento della tassa automobilistica e quello relativo all’assicurazione obbligatoria. […]” così il 1° Gennaio 1970, con la legge 24-12-1969 n. 990, entrava in vigore “l’Assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti” e l’obbligo di apporre il contrassegno ben visibile nella parte anteriore del veicolo. 

Da lì la storia la conosciamo tutti, entrava in vigore il contrassegno giallo e finalmente a colpo d’occhio si identificava subito se un veicolo fosse assicurato. Già il Contrassegno, chiaro e preciso alla consultazione…quando autentico. 

Purtroppo il tagliando d’assicurazione è molto falsificato ed è per questo che è nata l’esigenza di renderlo elettronico, ma sempre consultabile in maniera veloce e diretta dai cittadini e/o dalle autorità competenti.

Sul portale dell’automobilista, sezione “servizi online” / pagina “verifica copertura assicurativa”, è nata anche una sezione che permette di consultare i numeri di targa degli autoveicoli, dei motoveicoli e dei ciclomotori immatricolati in Italia che risultino o meno in regola con gli obblighi assicurativi RCA. 


Le stesse informazioni sono disponibili anche su Mobile tramite App IPatente: https://www.ilportaledellautomobilista.it/web/portale-automobilista/applicazioni 

Insomma non si accerta più la copertura assicurativa attraverso la presenza del contrassegno, ma tramite interrogazione telematica del database del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture (www.mit.gov.it). 

Le forze dell’ordine, in caso di fermo e/o posto di blocco su strada, interrogheranno da remoto la banca dati targhe per verificare la copertura assicurativa.

E’ bene sempre ricordare che la copertura assicurativa RCA è obbligatoria e che circolare senza copertura assicurativa è vietato dal Codice della strada (articolo 193) ed è prevista una multa da 841 a 3.366 euro, oltre al sequestro del veicolo.

E vi chiederete ora… per gli estremi della polizza assicurativa come fare in caso di sinistro? E’ bene sempre chiedere il Certificato di Assicurazione al conducente che è obbligato a tenerlo a bordo. Nei paesi extra Ue servirà invece la cosiddetta Carta Verde.

Brokcar 
Liberi di Scegliere